Vi racconto i miei segreti per mangiare sano e con gusto grazie a Felicia BIO

Come tutte le neomamme, anche io ho visto il mio fisico appesantirsi, non tanto durante la gravidanza, quanto nel post. L’arrivo di mia figlia ha – com’è normale e giusto che sia – spostato le mie priorità e i primi mesi ho preso un bel po’ di peso.

Dal primo settembre, però, ho deciso di invertire la tendenza e ho ripreso a fare esercizio fisico con costanza e soprattutto a curare la mia alimentazione. Per riuscire a conciliare il gusto con il mangiare sano, ho iniziato a cercare tutta una gamma di prodotti che al tempo stesso siano buoni e sani.

Le risposte alle mie domande le ho trovate nella linea gluten free Felicia BIO, realtà pugliese al 100% che produce alimenti perfetti non solo per coloro che sono affetti da celiachia, ma anche per chi è, come me, attento alla propria alimentazione e pratica una dieta sana ed equilibrata.

Ammetto che da quando sono diventata mamma, faccio in generale più attenzione alla qualità dei prodotti che entrano a casa mia, sia per quello che riguarda Penelope, sia per quanto attiene a noi genitori.

Quando ho visto questo bellissimo spot, che vi invito a guardare:

sono rimasta colpita dal modo di interpretare la “ricetta perfetta” per creare un prodotto sano, gustoso, leggero ed equilibrato: ingredienti naturali e semplicità (che tra l’altro, per noi mamme sono un po’ i leit motiv di tutto ciò che vorremmo sempre mettere in tavola per i nostri figli).

Sotto questo punto di vista Felicia Bio (mi sono documentata su Internet) detiene degli standard di produzione altissimi nel suo stabilimento di Gravina (interamente votato alla produzione di alimenti privi di glutine) con quotidiani controlli delle materie prime, impiego di cereali bio, coltivati senza l’uso di pesticidi e senza ricorrere agli OGM – Organismi Geneticamente Modificati.

Ho avuto modo di vedere direttamente al supermercato che la Linea Felicia Gluten Free si sostanzia in numerose varianti, sia per quanto riguarda il formato, sia per le farine che li compongono (mais-riso bio; 100% riso integrale bio, che lo rende ancora più digeribile; grano saraceno, ad alto contenuto di magnesio ecc)

Ho scelto di provare il multicereali bio – con mais, riso, grano saraceno e quinoa: non ho mai provato a sperimentare un primo con una pasta diversa “dagli standard” e sono curiosissima di farlo!

Potete conoscere tutte le informazioni su FELICIA BIO visionando i loro sito internet e sbirciando la loro pagina FACEBOOK.


Buzzoole

Articolo interessante? Condividilo!
Madeleine H. Vi racconto i miei segreti per mangiare sano e con gusto grazie a Felicia BIO

Scrittrice, Love Coach, Blogger, Mamma e molto altro... in una parola Madeleine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *