Menù settimanale per la famiglia

Menù settimanale per la famiglia

Il menù settimanale per la famiglia, è il modo migliore per ottimizzare il tempo che passiamo in cucina.

Ho preso una decisione fondamentale: sono passata al menù settimanale per la famiglia. Negli scorsi giorni mi sono resa conto che tra me e mio marito passavamo troppo tempo in cucina e non era per divertimento. Io sono a dieta, lui non mangia delle cose, in più c’è la pappa di Penelope. Insomma uno stress che non vi dico.

A un certo punto mi sono detta basta, qua qualcosa deve cambiare. Così ho cacciato mio marito dalla cucina e ho preso in mano la situazione. Per prima cosa dovevo sapere cosa fare così ho pensato a ideare un menù settimanale per la famiglia equilibrato e che conciliasse le esigenze di tutti e tre.

Menù-settimanale-per-la-famiglia
Photo Credit: FreePik.com

Perché è importante avere sempre un menù settimanale per la famiglia.

Avere ben chiaro qual è il menù settimanale per la famiglia è importante perché in questo modo sappiamo sempre cosa cucinare e soprattutto cosa comprare. Facciamo la spesa una, massimo due volte e non giriamo disperate tra i carrelli al pensiero di E stasera per cena, che preparo? Perché durante il week-end vi sarete prese mezz’ora e a tavolino e con calma avrete già deciso tutto il  menù settimanale per la famiglia.

Sicuramente pensare a cosa mangiare con calma e tranquillità a casa propria è molto meno stressante che farlo davanti al banco frigo al supermercato. Non rischierete di buttare dentro al carrello 4 confezioni di sofficini al formaggio e spendere più del vostro budget perché siete in preda al panico.

Scegliere un menù settimanale per la famiglia vuol dire risparmiare.

La verità è che scegliere un menù settimanale per la famiglia è decisamente economico: nel momento in cui vi mettete a tavolino a scegliere cosa mangiare ottimizzerete non solo i tempi ma anche i costi. Vi faccio un esempio: la scorsa settimana ho preparato la bolognese per un esercito. Abbiamo usato lo stesso sugo per noi, per Penelope, per preparare la cena ma anche il pranzo con la frittata di pasta e una teglia di pasta al forno. Tutto quello che è avanzato lo abbiamo surgelato e lo inseriremo nel menù delle prossime settimane.

Ecco un esempio di menù settimanale per la famiglia equilibrato.

Se siete in cerca di un’ispirazione per il vostro menù settimanale per la famiglia condivido con voi quello che abbiamo scelto per la prossima settimana, considerate che ci sono anche i pasti di mia figlia che ha 21 mesi e che sia io che mio marito mangiamo fuori praticamente tutti i giorni infrasettimanali. In più io seguo un regime alimentare particolare in cui almeno  due giorni a settimana prediligo alimenti detox.

Lunedì:
Pranzo – Minestrone, per Penelope Pasta e Cavolo
Cena – Zuppa di Verdure, per Penelope polpetta al sugo.

Martedì:
Pranzo – Sandwich di Salmone e avocado, per Penelope Pasta e Zucchine con l’uovo.
Cena –  Zuppa di Lenticchie e Spinaci

Mercoledì: 
Pranzo – Humus di Ceci con insalata di pomodori , per Penelope pasta e ceci
Cena – Spigola al forno con verdure al wok

Giovedì:
Pranzo – Minestrone, per Penelope Cous Cous con verdure.
Cena – Würstel fatti in casa di pollo con carote bollite.

Venerdì:
Pranzo – Pizza di ricotta e spinaci
Cena – Sogliola impanata e zucchine al vapore.

Proprio per aggiornare sempre il menù settimanale per la famiglia, ho acquistato una lavagnetta magnetica su Amazon favolosa.

Menù-settimanale-per-la-famiglia

A colazione preferisco mangiare qualcosa di fatto in casa come i biscotti che preparo io o il Ciambellone soffice, con la ricetta di Zia Rosa.

Mentre di solito per il fine settimana ho sempre un programma di massima, ma difficilmente inserisco quello mangiamo nel menù settimanale per la famiglia, perché non si sa mai bene quello che succede e preferisco restare elastica. E voi come organizzate la vostra settimana in cucina?

Photo Credit: FreePik.com

Articolo interessante? Condividilo!
Madeleine H. Menù settimanale per la famiglia

Scrittrice, Love Coach, Blogger, Mamma e molto altro... in una parola Madeleine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *